18.1 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Sirene sdraiate sul Po per sensibilizzare su siccità ed emergenza climatica 

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Come sirene stese sul letto del fiume. In cui però l’acqua scarseggia a causa della siccità. È l’ultima azione di Extiction Rebellion andata in scena oggi pomeriggio in riva al Po, vicino ai Murazzi per denunciare la siccità eccezionale che sta colpendo la Regione Piemonte. L’ultima azione di tante iniziative con cui da mesi gli attivisti denunciano la crisi climatica in atto.

Come spiace uno di loro, Umberto Audisio: “In  Piemonte si stanno verificando fenomeni climatici estremi: è la siccità più grave degli ultimi 65 anni. Tocchiamo con mani gli effetti della crisi climatica”.

Nelle scorse settimane uno degli attivisti di Extiction Rebellion aveva iniziato uno sciopero della fame che ha portato la Regione Piemonte a indire un consiglio regionale aperto sul tema che si terrà lunedì prossimo.

“Oggi ribadiamo con questa azione che l’emergenza climatica è in atto e che vogliamo delle risposte” concludono.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano