13 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Sermig, nuovo modello della Chiesa del futuro. Agnelli e Nosiglia per i 50 anni dell’arsenale

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Famiglia Agnelli e Sermig: un binomio che rappresenta un’intera città. Andrea Agnelli, oggi presidente della Juventus, non dimentica ciò che l’arsenale della pace ha fatto in 50 anni di attività. «Sono numeri incredibili, che non rendono completamente giustizia a quello che è stato fatto ma riassumono lo sforzo di questi cinquant’anni».
«Il mondo privato del businnes e del terzo settore sono due realtà che si uniscono – ha continuato Agnelli – sul principio di responsabilità verso le persone, i clienti, i lavoratori. Verso la società civile in generale. E il Sermig è una sintesi straordinaria di tutto questo: fa convergere il senso di responsabilità di privati, istituzioni pubbliche e religiose» ha concluso Agnelli.
L’incontro tra il rampollo di casa Agnelli e il Sermig è avvenuto durante l’evento “Rendiamoci conto” in occasione dei 50 anni, appunto, dell’arsenale. Oltre al presidente della Juventus c’era anche Marco Testa, presidente dell’”Armando Testa”, e Carlo Ricozzi, generale di divisione della guardia di finanza.
Vicino a Ernesto Olivero, il fondatore del Sermig, l’arcivescovo di Torino Monsignor Cesare Nosiglia: «Il Sermig è una realtà ecclesiale al servizio di tutta la Chiesa – dice Monsignor Nosiglia – è un nuovo modello di parrocchia per la Chiesa del futuro, non chiusa in sé stessa ma aperta a chi ha bisogno».
«È un momento significativo e non è solo la celebrazione di 50 di vita e di servizio, ma anche un momento per guardare alle prospettive per il futuro» ha concluso Nosiglia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano