-1.1 C
Torino
venerdì, 27 Gennaio 2023

Scuole infanzia paritarie, Regione Piemonte stanzia quattro milioni

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ammontano a quasi quasi milioni di euro, cifra superiore a quella dello scorso anno, i contributi stanziati a favore delle scuole dell’infanzia paritarie per l’anno scolastico 2018-2019.

In questo modo la Regione Piemonte «riconosce la funzione sociale e formativa svolta dalle scuole dell’infanzia paritarie, non dipendenti da enti locali territoriali, purché – si legge in una nota – non abbiano fine di lucro e siano aperte alla generalità dei cittadini».

Sono 233 i Comuni finanziati, a cui si aggiungono i fondi destinati direttamente a 51 istituti scolastici sparsi per il Piemonte. «Si tratta di un atto che conferma la nostra attenzione per i territori – spiega l’assessore regionale all’Istruzione, Elena Chiorino e per le scuole che, in questi territori, svolgono un’importantissima funzione sociale ed educativa. Reputo molto importanti, in particolare, i contributi erogati a favore delle zone disagiate e di montagna. La nostra azione di governo sarà finalizzata, anche per quanto riguarda l’Istruzione, a garantire un servizio scolastico capillare e di qualità e ad arrestare il fenomeno dello spopolamento».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano