11.7 C
Torino
venerdì, 26 Febbraio 2021

Scuola, ufficiale: in Piemonte il ritorno in aula sarà il 18 gennaio

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Per le scuole superiori del Piemonte il ritorno in presenza sarà solo il 18 gennaio. Fino a quella data si proseguirà con la didattica a distanza. A stabilirlo è stato il Tavolo convocato dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio con i presidenti delle Province, i sindaci dei Comuni capoluogo e i prefetti piemontesi. 

Secondo quanto emerso dalla riunione mentre le scuole primarie e le medie torneranno tra i banchi il 7 gennaio per le superiori si dovrà aspettare lunedì 18 gennaio.

Scuola, ritorno in aula slitta al 18 gennaio per le superiori

Per le scuole superiori è invece stato deciso di proseguire la didattica a distanza fino al 18 gennaio , giorni in cui i ragazzi potranno tornare in aula al 50 per cento. Dunque, ritorno rinviato di una settimana rispetto a quanto deciso nel Dpcm nazionale del Premier Conte che fissava la riapertura delle scuole secondarie per l’11 gennaio. A influire sulla decisione il nodo dei trasporti pubblici ancora non adeguati in tutto il territorio regionale a gestire il flusso dei ragazzi. Si lavorerà dunque in questi 15 giorni per potenziare i trasporti.
Si attende dunque la reazione dei ragazzi che prima della pausa natalizia avevano dato vita al movimento di protesta contro la Dad, seguendo le lezioni davanti al Palazzo della Regione per chiedere alla giunta e al presidente Cirio di poter tornare il prima possibile tra i banchi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano