9.1 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

San Salvario, blitz anti-droga nel cuore della movida torinese

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Elicotteri a bassa quota, sirene spiegate e un numero ingente di militari. È il blitz che questa notte ha smantellato una rete criminale dedita allo spaccio nel cuore della movida torinese a San Salvario.
Diversi gli arresti e le perquisizioni. Un modus operandi nella gestione del mercato consolidato per servire un centinaio di clienti. Spacciatori in bicicletta utilizzati come vedette e per la consegna della droga a domicilio prenotata per telefono, e pusher vestiti distintamente intenti a consumare qualche cocktail per non dare nell’occhio e confondersi tra i frequentatori dei locali.
Intorno all’una di questa notte la retata dei carabinieri per porre fine a questo spaccio nel quartiere della speculazione, come era stato per il Quadrilatero Romano.
Ieri invece il commissariato di Dora Vanchiglia ha condotto un “controllo anti-malavita” nell’area compresa tra corso Principe Oddone, via Masserano, via Maria Ausiliatrice, via Biella.
Cinquanta le persone identificate. Cinque denunce per spaccio e quattro per falsa identità, tre i minori affidati a comunità di sostengo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo precedente
Articolo successivo
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano