25 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

Ruota panoramica al Valentino, più bassa e solo per due anni

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La questione Ruota panoramica torna a far discutere Palazzo Civico. Oggi durante una seduta congiunta in Commissione infatti, consiglieri e assessori comunali si sono riuniti per parlare nuovamente dell’istallazione della ruota panoramica come quella di Londra o Parigi che dovrebbe sorgere nel parco del Valentino.
Il nuovo progetto rientrerebbe nel programma di “Rigenerazione del parco del Valentino e di Torino esposizioni” presentata nel giugno del 2013 dai consiglieri Marco Grimaldi Sel, (ora passato in Consiglio regionale ndr), Domenico Carretta Pd, e Luca Cassiani Pd.
Precedentemente però, dopo le lamentele dei cittadini e degli ambientalisti, l’intervento della Sovrintendenza aveva fatto saltare il progetto. Così tra le soluzioni erano spuntate anche il Palavela di via Ventimiglia nell’area denominata Area 61.
Oggi, l’assessore alla Cultura Maurizio Braccialarghe annuncia che la ruota verrà installata, e sarà alta 48 metri anziché 60, collocata nel parco del Valentino dietro al padiglione “Torino Esposizioni” dell’Expo 2015. Dopo due anni verrà poi trasferita nel parco di Italia 61, nei pressi del laghetto. Il via libera al progetto arriverà da una delibera di Giunta che passerà al vaglio del Consiglio comunale.
La Ruota della discordia dovrebbe essere pronta già dalla prossima primavera, in tempo per l’Expo 2015. Pungente il commento del consigliere Silvio Viale, Pd che definisce la scelta dell’amministrazione una «soluzione al ribasso». «La bassezza di questa ruota – sottolinea – riflette la bassezza del Consiglio comunale».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano