21.6 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Rom, un tavolo con la Regione a metà ottobre

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La questione Rom avrà un suo tavolo di discussione a livello regionale. L’assessore all’Immigrazione del Piemonte Monica Cerutti ha assicurato che «entro metà ottobre convocheremo il Tavolo regionale sulla questione Rom».
Dopo aver partecipato alla riunione promossa dall’Ufficio Pastorale Migranti e dall’Arcivescovo Cesare Nosiglia, sui Rom, l’assessore parla di un primo passo di una discussione costruttiva a cui partecipa la Regione: «l’obiettivo è quello di affrontare temi relativi ai Rom/Sinti presenti nel torinese insieme ai soggetti del privato sociale e del mondo ecclesiale».
«Si tratta di un tema complesso – spiega Monica Cerutti – ma è anche uno di quelli sui quali il nostro Paese è stato richiamato ad agire dalla stessa comunità europea».
L’assessore ha ricordato che nel febbraio 2014 la Giunta regionale ha istituito il “Tavolo regionale per l’inclusione e l’integrazione sociale delle popolazioni Rom, Sinti e Caminanti”.
La Regione, secondo la Cerutti, deve assumere il ruolo di coordinamento e legislativo studiando una «nuova comunicazione che metta in risalto le esperienze positive, affrontare i problemi della casa, del lavoro, ma soprattutto impegnarci sui minori».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano