20.1 C
Torino
sabato, 12 Giugno 2021

Riaprono le Rsa, test rapidi prima delle visite

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Possono riaprire le visite ai parenti nelle Rsa piemontesi, ormai quasi tutte Covid free. Ad annunciare il piano per permettere agli anziani di rivedere i propri cari il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alla sanità Luigi Icardi

Da metà maggio dunque riapriranno le porte delle strutture, ma lo si farà con la massima sicurezza. Saranno messi a disposizione tamponi gratuiti a cui i visitatori dovranno sottoporsi prima di entrare.


“Attualmente – ha sottolineato Icardi – il 96,5% delle Rsa e strutture per anziani del Piemonte sono Covid free: lo sono 659 strutture sulle 748 totali. Questo grazie al successo della campagna vaccinale, che vede ora il 97% degli ospiti, cioè 32 mila persone, vaccinate con la prima dose, e l’83%, ovvero 27.500 persone, vaccinate con la seconda”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor

Primo Piano