27.8 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Riapre la piscina Colletta e i vigili devono subito intervenire

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Prima domenica di apertura per la piscina Colletta, dove numerose persone hanno trascorso la giornata di festa. Nessun problema per quel che riguarda le regole del distanziamento sociale legate al Coronavirus. Tuttavia si sono resi necessari alcuni interventi dei vigili urbani. 

Nel pomeriggio nei confronti di due persone che stavano infastidendo altri bagnanti. Gli agenti hanno invitato i due giovani a modificare il loro comportamento e hanno riscontrato che uno dei due era privo dei documenti che ne permettessero l’identificazione. L’uomo, un ventenne di nazionalità tunisina, è stato accompagnato nel Comando di via Bologna, dove è stato successivamente identificato e indagato in stato di libertà.

Nella notte invece è stato il custode della piscina a chiamare la centrale operativa e chiedere l’intervento di una pattuglia per l’intrusione di numerose persone nel piano vasca. In realtà dall’ispezione, sia del bordo vasca che dell’area verde, non è stata rilevata la presenza di intrusi e segni di effrazione.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano