16.6 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Ragazza trovata morta a Venaria: probabile suicidio per cyberbullismo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Si sarebbe suicidata la quattordicenne di Venaria Reale il cui corpo è stato trovato questa mattina nel giardino condominiale da un vicino di casa. È questa l’ipotesi più probabile secondo i carabinieri accorsi sul posto poco dopo le 7 assieme agli uomini del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’adolescente.
A lasciar pensare a un gesto estremo la dinamica dei fatti: la ragazzina sarebbe uscita dal suo appartamento per salire fino al settimo e ultimo piano della palazzina per gettarsi nel vuoto. Ancora incerta l’ora della morte: infatti una condomina riferisce di aver sentito un tonfo vero le 2.40 della scorsa notte, ma la 14enne era vestita con jeans e giubbotto come per andare a scuola.
Inoltre, non sono per ora chiare nemmeno le motivazioni che l’avrebbero spinta al suicidio. Secondo i genitori la ragazzina non avrebbe mai manifestato davanti a loro tali intenzioni. Intanto i carabinieri hanno messo sotto sequestro il computer dell’adolescente. Verrà analizzato alla ricerca di eventuali elementi che riconducano a casi di cyberbullismo, fenomeno estremamente diffuso tra i giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano