21.6 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Processo Grinzane Cavour, la Regione Piemonte chiede la condanna di Soria

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La Regione Piemonte chiede che la conferma della condanna per Giuliano Soria. L’avvocato Alberto Mittone, avvocato di parte civile nel processo d’appello per i fondi al premio letterario Grinzane Cavour ha chiesto che venga confermata la sentenza della Corte dei Conti che a gennaio condannò Soria al pagamento di sei milioni di euro.
Giuliano Soria, accusato di peculato e di maltrattamenti ad uno suo domestico è stato condannato in primo grado a 14 anni e mezzo, mentre il procuratore Vittorio Corsi in appello ha chiesto la riduzione, perché alcuni reati sono prescritti, a 11 anni e 9 mesi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano