27.6 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

Prepensionamenti Gtt: precisazioni sugli esuberi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Riceviamo e pubblichiamo in riferimento all’articolo “Gtt, interpellanza sui 150 funzionari in prepensionamento” a proposito della richiesta dei consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle, Chiara Appendino e Vittorio Bertola, di chiarimenti riguardo il piano di prepensionamento dei dipendenti del Gruppo Torinese Trasporti.
Qualche imprecisione nell’articolo:
1) I dirigenti hanno un contratto diverso dai dipendenti Gtt, non possono essere accomunati ai funzionari.
2) Quando un funzionario lascia il posto (pensionato, morto o licenziato) il lavoro è svolto da un impiegato che non necessariamente sarà promosso.
3) Se mi manca un informatico e mi trovo con tre esuberi fra i geometri che faccio?
4) l’aumento dell’età pensionabile (8 anni per autoferrotranvieri) è una tassa ad aziende a cui sono state sottratte risorse e che rispondono con il blocco della contrattazione sindacale.
5) i sindacati maggiormente rappresentativi hanno già stilato un accordo di massima con Gtt che salvaguarda i diritti dei lavoratori e i conti aziendali
Mario Bauducco
PS Gli eventuali esuberi non sono prepensionati sarebbero licenziati è diverso.
Mario Bauducco

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano