14.9 C
Torino
lunedì, 22 Luglio 2024

Prefettura e Regione fermano nuovi arrivi di migranti in Piemonte

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Non ci saranno altri arrivi di migranti in Piemonte. È questo il risultato dell’esito dell’incontro in Prefettura tra il prefetto di Torino Claudio Palomba e l’assessore regionale alla Sicurezza e Immigrazione Fabrizio Ricca, incentrato sul tema dell’assegnazione dei migranti recentemente sbarcati in Sicilia. 

“Non sono previsti nuovi arrivi di immigrati sbarcati in Sicilia sul nostro territorio. Lo avevamo chiesto espressamente e ci è stato confermato. La nostra preoccupazione, in questo momento, è monitorare la situazione sanitaria generale e l’invio di un grande numero di persone renderebbe più complesso questo compito” ha affermato Fabrizio Ricca al termine dell’incontro. 

Nei giorni scorsi già il governatore del Piemonte Alberto Cirio aveva scritto una lettera al ministro dell’Interno per dire di non essere disposto ad accogliere altri migranti in Piemonte. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano