7.3 C
Torino
martedì, 13 Aprile 2021

Piemonte, bonus Montagna, al via le domande per ricevere l’indennizzo

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Puoi inviare il tuo comunicato stampa all'indirizzo redazione@nuovasocieta.it

Possono essere presentate da questa mattina, e fino a venerdì 30 aprile, le domande per ricevere l’indennizzo una tantum previsto dal ‘Bonus Montagna’. Oltre 20 milioni di euro che la Regione Piemonte mette a disposizione di maestri di sci e di snowboard iscritti all’Albo del Collegio regionale maestri di Sci, agenzie di viaggio, tour operator, servizi di prenotazione e attività connesse. Per i primi è previsto un contributo massimo fino a 2mila euro, per i secondi di 1.500 euro: la domanda deve essere presentata sul portale http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/utilizzando per l’accesso le proprie credenziali Spid o quelle di un soggetto delegato. “Si tratta di un primo, fondamentale passo verso il completamento del piano da 20,5 milioni che la Regione Piemonte, con la nostra giunta a trazione leghista, ha voluto varare per assistere il comporto della neve, e che verrà completato non appena il governo avrà messo a punto il suo Decreto Ristori – commenta il capogruppo della Lega in Regione, Alberto Preioni -. Siamo certi che con un leghista alla guida del ministero del Turismo, com’è il nostro Massimo Garavaglia, assisteremo a quel cambio di passo che garantirà aiuti concreti e proporzionati a un settore strategico come è quello degli sport invernali nella nostra Regione”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano