24.9 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Piccole imprese, oltre la crisi c'è l'emergenza furti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Non solo crisi. È la preoccupazione che attanaglia le piccole e medie imprese. Già, in un periodo nero e come prospettive pessimistiche per il 2015 scatta l’allarme furti. Sono gli stessi imprenditori a parlarne attraverso la bocca del presidente dell’Associazione dei Piccoli Imprenditori (Api), Corrado Alberto. In alcune zone del torinese ha spiegato, si verificano ripetuti casi di furti nelle aziende, anche sei o sette all’anno, mentre le istituzioni faticano, anche per condizioni oggettive di scarsità di mezzi ad effettuare una tutela efficace del territorio.
Secondo l’Api, il problema della sicurezza tocca tutti i settori, ma in particolare le aziende la cui sede è fuori dalla città.
«Vengono rubati macchinari, attrezzi, infissi e materie prime come alluminio e rame – continua Corrado Alberto – le aziende sono costrette a pagarsi i servizi di sicurezza e vigilanza». Una mano per le piccole imprese, spiegano dall’Api sarebbe quello di dare gli sgravi fiscali sulle imposta locali alle aziende che devono occuparsi da sole della sicurezza delle strutture.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano