14.9 C
Torino
venerdì, 25 Settembre 2020

Palazzo Nuovo, scontri tra antifascisti e Fuan. Cariche della polizia all'università

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Scontri nell’atrio di Palazzo Nuovo, cariche e due fermi. Una mattina quella vissuta nella sede delle facoltà umanistiche che dire movimentata è dire poco.
Fatti che sicuramente avranno un seguito polemico nei prossimi giorni.
Tutto nasce quando i ragazzi della destra universitaria, il Fuan, danno vita a un volantinaggio all’interno dell’edificio, ma gli studenti antifascisti decidono di impedire l’azione propagandistica. Dapprima volano insulti poi scoppia la rissa tra le due fazioni. Un centinaio in totale di persone, anche ragazzi accorsi dai vicini licei occupati, vengono coinvolte nel tafferuglio che logicamente non passa inosservato né ai normali studenti né agli uomini della vigilanza che chiamano le forze dell’ordine. A questo punto l’intervento dei reparti mobili che dopo un’autorizzazione del rettore Gianmaria Ajani intervengono caricando nel corridoio di Palazzo Nuovo.

- Advertisement -

Da qui partono gli scontri per diversi minuti. Da una parte gli studenti dall’altra la polizia a protezione dei giovani del Fuan. Per i ragazzi dei collettivi quanto accaduto è stato «un attacco premeditato in piena regola, da ore la polizia aspettava intorno a Palazzo Nuovo» dove avrebbe poi rincorso gli antifascisti fin dentro le aule.
Oltre i feriti si registrano un arresto e un fermo di studenti universitari di cui uno di origini spagnole.
Un corteo si è poi mosso verso il Rettorato all’urlo «fuori i fascisti dall’università». Qui una delegazione è stata ricevuta dal rettore Ajani a cui ha chiesto spiegazioni sull’accaduto. «Ci risponde che è sconvolto, che nessuno lo ha interpellato. – spiegano i giovani – Di fronte alla brutalità ed alla menzogna della Polizia è quindi necessaria una presa di posizione decisa da parte del neo-Rettore, sarà evidentemente banco di prova della democraticità della nuova governance d’Ateneo»

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Di Maio e Zingaretti si spartiscono le amministrative 2021? Il Pd torinese risponde

La notizia diffusa sui quotidiani questa mattina di un accordo tra Pd e M5s sulle amministrative 2021 non lascia indifferente il Pd...

Appendino e Pd? Lo Russo categorico: “Nessuna alleanza”

Lo aveva già detto in più occasioni e ritorna ad affermarlo anche oggi nei giorni successivi al voto referendario e amministrativo, ultima...

Laus: “Periferie diventino zone franche urbane”

Da tempo Torino è salita sul podio nazionale delle città con le periferie più popolate. E il primato purtroppo le è valso...

Moncalieri, Paolo Montagna si conferma sindaco. Ballottaggio a Venaria e Alpignano

Secondo mandato per Paolo Montagna, l'esponente del Partito Democratico che al primo turno si riconferma sindaco di Moncalieri con un consenso che...

Pd, lavorare sulle periferie per superare il voto “di protesta”

L'analisi del voto, a caldo, è sempre frutto di una percezione personale in attesa di dati più chiari, flussi e studi più...