22.2 C
Torino
domenica, 21 Luglio 2024

Palagiustizia, una donna minaccia di darsi fuoco

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

È entrata nel Palagiustizia di Torino con una tanica di benzina e si è chiusa nel bagno.
La donna, 57 anni e due figli, si è sentita con le spalle al muro: una sentenza di divorzio l’ha costretta a versare cinquemila euro di spese di lite.
E così la decisione di cospargersi i piedi, nel bagno del primo piano della sezione civile, con la benzina e minacciare di darsi fuoco per essere ascoltata.
Alcuni uomini delle forze dell’ordine si sono accorti di quanto stava succedendo e l’hanno bloccata.
La donna, che era la seconda volta che entrava con della benzina al Palagiustizia, scoppiata in lacrime ha motivato il suo gesto: «So che e’ una cosa stupida ma era l’unica cosa per farmi ascoltare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano