23.3 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

Ore 18: chiudono bar e ristoranti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Il silenzio è interrotto solo dal rumore delle sedieche vengono impilate e delle saracinesche che calano. Mancano pochi minuti alle 18, l’ora in cui da oggi e fino al 24 novembre bar e ristoranti dovranno chiudere in base al nuovo Dpcm firmato da Conte, e a Torino molti esercizi commerciali hanno già iniziato a raccogliere tavoli e dehors. 

Complice anche una giornata di pioggia sono poche le persone che ancora si aggirano in piazza Vittorio Veneto, cuore pulsante della movida che inizia con un caffè o un aperitivo e prosegue fino a tarda notte. Da oggi non sarà così. Con non poco rammarico e preoccupazione da parte dei ristoratori: “Per noi è la mazzata finale. Ci fanno chiudere prima e promettono compensazioni, ma non basterà. Tutta una categoria è in crisi” affermano. 

E anche chi ha scelto di mantenere attivo il servizio di delivery a domicilio arranca: “Le prenotazioni negli ultimi tempi sono diminuite, la gente si fida sempre meno”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano