8.7 C
Torino
mercoledì, 28 Settembre 2022

OpenSea aggiunge Solana al suo arsenale di reti

Più letti

Nuova Società - sponsor

L’accordo tra OpenSea e Solana promette di far crescere entrambe le piattaforme.

OpenSea è già il mercato NFT numero 1 con un volume mensile di 2,3 miliardi di dollari. Ora potrebbe diventare molto più grande.

OpenSea sarà lanciata su Solana, un importante rivale della rete Ethereum, ad aprile, ha twittato la società martedì. Sarà la quarta rete di OpenSea dopo Ethereum, Polygon e Klaytn. Solana è un Layer 1 ad alta velocità che offre commissioni di transazione pari a poche frazioni di centesimo.

Un colpo di fortuna

L’accordo potrebbe essere un’iniezione di fiducia per Solana. La rete ha subito sei interruzioni durante il mese di gennaio. Anche Wormhole, il principale ponte cross-chain di Solana, ha perso 320 milioni di dollari di Ether avvolti a causa di un exploit all’inizio di febbraio. I fondi sono stati sostituiti dal finanziatore dell’ecosistema Solana, Jump Crypto.

Non tutti sono soddisfatti dell’accordo di OpenSea con la rete.

I sostenitori di Tezos sono intervenuti per esprimere il loro sdegno per il fatto che gli NFT di Tezos non sono ancora stati integrati in OpenSea. Quasi 12 mesi fa, il cofondatore di Tezos, Arthur Breitman, aveva annunciato che OpenSea avrebbe supportato i non fungibili basati su Tezos nell’aprile del 2021, dopo aver ricevuto una sovvenzione dalla Tezos Foundation.

“Sono abbastanza vecchio da ricordare quando si prendevano soldi dalla Tezos Foundation”, ha detto ‘Jesse_Altman’, riferendosi alla sovvenzione fino a 200.000 dollari che la fondazione aveva stanziato all’inizio del 2021 per Ozone Networks, la società statunitense dietro OpenSea, per integrare i NFT di Tezos.

Volume degli NFT

Le voci di un’integrazione di Solana hanno iniziato a circolare a gennaio, quando un noto hacker e blogger ha condiviso degli screenshot che indicavano che OpenSea stava esplorando il supporto per gli NFT basati su Solana e il popolare portafoglio della rete, Phantom.

Ricordiamo che oltre alla possibilità di guadagnare denaro con gli NFT, la moderna arte digitale, si possono trarre profitti anche dagli scambi di criptovalute. Una delle migliori piattaforme per negoziare criptovalute è senza ombra di dubbio Biticodes, a cui potete accedere per dare un’occhiata e comprendere il suo funzionamento, ancora prima di iscrivervi.

Secondo DappRadar, due marketplace rappresentano il 98% del volume di NFT Solana, con Magic Eden che rappresenta 5,3 milioni di dollari e Solanart che ospita 4,7 milioni di dollari di volume di scambi negli ultimi sette giorni.

Al contrario, OpenSea ha generato 558 milioni di dollari su Ethereum e 11,3 milioni di dollari su Polygon nello stesso periodo, il che suggerisce che il marketplace potrebbe aumentare significativamente il volume delle NFT Solana. Le prime cinque raccolte su Klaytn hanno generato un volume di 3 milioni di dollari su OpenSea nell’ultima settimana.

Molti progetti NFT basati su Solana hanno commentato il post per accogliere l’integrazione e promuovere i loro token.

L’integrazione di Solana è l’ultima mossa di OpenSea per fornire commissioni di transazione a basso costo e rendere gli NFT più accessibili a un mercato più ampio. Etherscan stima attualmente che una tipica transazione OpenSea costerebbe tra i 20 e i 25 dollari sulla mainnet di Ethereum. Solana offre commissioni di transazione inferiori al centesimo.

Polygon offre commissioni di transazione inferiori a 1 dollaro, ma le recenti interruzioni di rete e i problemi della piattaforma relativi alle NFT basate su Polygon hanno provocato lamentele da parte degli utenti di OpenSea.

Dopo un’ascesa fulminante nella seconda metà del 2021, Solana ha perso più della metà del suo Valore Totale Bloccato. Il prezzo del token nativo è sceso del 35% quest’anno, in un contesto di flessione del mercato più ampio.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano