13.1 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Omicidio Bruno Caccia, chiesto l’ergastolo per Schirripa

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il pubblico ministero Marcello Tatangelo ha chiesto alla Corte d’Assise la condanna all’ergastolo per Rocco Schirripa, il presunto killer del procuratore di Torino Bruno Caccia, assassinato nel 1983. Il panettiere di origini calabresi, che secondo l’accusa sarebbe l’esecutore materiale dell’omicidio voluto dalla ‘ndrangheta, avrebbe avuto l’ordine dal boss Domenico Belfiore “come prova di coraggio”. Schirripa è stato arrestato nel 2015.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano