17.2 C
Torino
sabato, 13 Agosto 2022

Olimpiadi 2026, rispunta l’ipotesi di Torino per le gare di pattinaggio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Nuovo capitolo nella telenovela delle Olimpiadi invernali 2026. Dopo il no della giunta Appendino alla candidatura con l’assegnazione a Milano e Cortina e un tentativo in extremis di reinserirsi del nuovo sindaco Lo Russo che si è visto sbattere la porta in faccia dal collega Sala ora una pista di pattinaggio potrebbe cambiare tutto. 

Infatti l’Ice Rink Pine, la pista di pattinaggio velocità inserita nel masterplan dei Giochi invernali di Milano Cortina 2026, richiede una copertura che però ha un costo eccessivo considerando soprattutto che difficilmente verrebbe usata dopo i Giochi anche perchè si troverebbe in una zona poco agevole, sull’altopiano trentino, a circa una ventina di minuti di auto da Trento. Unica soluzione possibile realizzare una copertura temporanea da smontare il giorno dopo la chiusura delle Olimpiadi.

Oppure un piano B: coinvolgere Torino e far svolgere le gare di pattinaggio di velocità all’Oval del Lingotto, dove già si svolsero nel 2006. E’ vero che l’impianto non è utilizzato da anni ma ci sarebbero tutte le condizioni e strumentazioni per riportarlo in vita con poca fatica. 

Per riportare Torino nei Giochi serve l’unanimità dei membri della Fondazione Milano Cortina 2026 che vanno dal presidente Giovanni Malagò fino a Maurizio Fugatti, governatore della Provincia di Trento e infine presentare la modifica del progetto al Comitato olimpico. Tenendo conto che la Provincia di Trento e lo stesso Comune di Baselga non sembrano intenzionati a cedere il sito olimpico e stanno spingendo per trovare una soluzione più sostenibile.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano