27.5 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

No Tav, attentato incendiario distrugge il presidio di Vaie

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un attentato incendiario ha colpito il presidio No Tav di Vaie, distruggendolo completamente. Il fuoco è stato appiccato nella notte, nella parte posteriore del presidio, quella più nascosta.
Inutile l’intervento sia dei militanti No Tav che dei Vigili del Fuoco. Inoltre per puro caso l’incendio non ha fatto vittime: infatti, fanno sapere dal movimento valsusino, alcuni ragazzi di Pesaro dovevano essere ospitati per la notte proprio al presidio. Solo all’ultimo hanno rinunciato al viaggio in Val di Susa.
In caso contrario, come è immaginabili, i danni non sarebbero stati solo alla struttura.
Intanto i No Tav hanno convocato una conferenza stampa nella mattinata di sabato, a Vaie.
Non è la prima volta che le fiamme colpiscono mezzi o presidi legati alla lotta contro l’alta velocità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano