5.3 C
Torino
giovedì, 28 Ottobre 2021

No Tav, arrestato storico leader su mandato internazionale

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ stato arrestato questa mattina dai carabinieri della compagnia di Susa Emilio Scalzo, 66enne storico leader del Movimento No Tav sul quale pendeva un mandato di arresto internazionale. 

Secondo l’accusa l’attivista avrebbe aggredito un agente della gendarmeria francese quando lo scorso maggio ha preso parte a una manifestazione anarchica per i migranti partita da Claviere e arrivata in Francia dove si sono verificati scontri con la polizia. 

Scalzo è stato raggiunto a Bussoleno dove risiede. Per questa sera alle 18.30 è prevista una manifestazione in solidarietà da parte del popolo No Tav al presidio di San Didero. 

(foto da Facebook)

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano