20.1 C
Torino
domenica, 13 Giugno 2021

Morto Nicola De Ruggiero, sindaco di Rivalta ed ex assessore regionale

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

E’ morto nella notte Nicola De Ruggiero, sindaco di Rivalta ed ex assessore della giunta regionale di Mercedes Bresso, che da tempo era malato di tumore al pancreas. 

De Ruggiero aveva 67 anni, medico di base, per più volte rieletto sindaco della sua città per la quale si è speso in numerose battaglie che non lasciato da parte nemmeno dopo la scoperta della malattia. Dopo essere stato primo cittadino per due mandati consecutivi tra 1993 e 2000, è stato rieletto nel giugno 2017. Mentre nel 2005 era entrato nella giunta regionale con deleghe all’Ambiente. Tra incarichi gli pubblici anche la presidenza dell’assemblea del Consorzio Torino Sud e iruoli da componente del direttivo ANCI Piemonte e del consiglio di amministrazione di Smat.

Fu lui stesso alla fine dello scorso anno ad annunciare la notizia del tumore che lo aveva colpito. Nonostante ciò ha proseguito fino all’ultimo il suo impegno politico. Le sue condizioni si sono aggravate e si è spento nella notte.

A darne notizia il vicesindaco Sergio Muro, che farà da reggente fino a nuove elezioni, con un video rivolto ai cittadini: “Care rivaltesi e cari rivaltesi, negli ultimi giorni le condizioni di salute del nostro Sindaco si sono improvvisamente aggravate e poche ore fa è venuto tristemente a mancare. Stava combattendo con forza, tenacia e ottimismo una difficile battaglia contro il male che lo aveva colpito alla fine dello scorso anno. Questa notizia ci rattrista, ci lascia sgomenti e con un vuoto profondo. Nei prossimi giorni, d’intesa con la famiglia, organizzeremo il saluto che merita di ricevere e che siamo certi Rivalta vorrà tributargli”.

Nei prossimi giorni, d’intesa con la famiglia, l’amministrazione comunale organizzerà per un momento di ricordo e saluto

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor

Primo Piano