20.5 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Morto durante Tso, aperto fascicolo per omicidio colposo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

È un atto dovuto, tanto che al momento non ci sarebbero ancora iscritti nel fascicolo che la Procura di Torino, nei panni del pm Laura Longo, per omicidio colposo in merito alla morte di un settantenne durante un trattamento sanitario obbligatorio.
L’episodio, che ha fatto molto scalpore, è avvenuto nel pomeriggio di ieri a Sant’Ambrogio di Susa. Qui risiedeva il settantenne con problemi psichici che ha bucato le gomme del vicino di casa e poi è uscito per strada urlando.
Sul posto sono dunque intervenuti i familiari e i Carabinieri che lo hanno bloccato e ammanettato. Ma poiché non si calmava è stato richiesto l’intervento dei sanitari dell’Asl To3, presso cui già era in cura. Così il medico ha somministrato due dosi di calmante all’anziano che dopo la seconda ha iniziato ad avvertire difficoltà respiratorie fino a morire.
Per accertare se il decesso sia dovuto a un malore o a problemi con il farmaco iniettatogli il magistrato ha disposto l’autopsia che verrà eseguita nei prossimi giorni.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano