14.9 C
Torino
lunedì, 22 Luglio 2024

Molestata Ema Stokholma durante il Dj set di San Giovanni. Appendino: “Fatto gravissimo” (VIDEO)

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Il suo dj set sulla Mole Antonelliana ha concluso la giornata di festeggiamenti per San Giovanni. Ma la Dj Ema Stokholma non si sarebbe mai aspettata di essere vittime di molestie durante le show in diretta streaming. 

Invece, come da lei stessa denunciato, mentre lavorava c’è chi ne ha approfittato per filmare le sue parti intime. La dj ha raccontato in una storia su Instagram quanto accaduto, ovvero di essersi accorta di un cellulare posizionato su una cassa e in modo tale da riprenderla sotto la gonna.

L’intervento della Polizia Municipale ha permesso di fermare l’uomo che è ora indagato. Su quanto accaduto ha commentato anche la sindaca Chiara Appendino: “Un fatto gravissimo. Non ci sono parole per descrivere la rabbia e il disgusto davanti a un evento simile. Solo pochi giorni fa vi avevo parlato della necessità impellente, per tutta la società, di rompere il silenzio davanti a ogni genere di violenza che viene consumato nei confronti delle donne. Oggi ci troviamo davanti all’ennesimo caso di abuso”.

“Nel ringraziare i civich per l’immediato intervento, – ha aggiunto la sindaca – non posso che tornare a ribadire l’urgenza di un’azione sociale e culturale affinché venga messa una volta per tutte la parola fine a queste vergognose azioni. A Ema va tutta la solidarietà mia e della Città di Torino”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano