20.4 C
Torino
mercoledì, 27 Maggio 2020

Minuto di raccoglimento in Sala Rossa: tutti in piedi tranne il presidente Sicari

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

I lavori del consiglio comunale di Torino sono iniziati con minuto di raccoglimento in ricordo di Pietro Molino, già consigliere comunale e uno per le vittime della tragedia aerea in Etiopia.

Come consuetudine in questi casi il presidente del consiglio comunale, Francesco Sicari, che da poco ha sostituito Fabio Versaci, ha invitato la Sala Rossa ad alzarsi in piedi per i due minuti di raccoglimento. E tutti, consiglieri, visitatori e giornalisti si sono alzati in piedi, in silenzio.

- Advertisement -

Tutti, ma proprio tutti tranne il presidente Sicari. Già, proprio lui in entrambi casi è rimasto misteriosamente seduto.

- Advertisement -

AGGIORNAMENTO ORE 20.44

In serata Francesco Sicari, rispondendo ad un post sulla vicenda, ha chiesto scusa: “Mi scuso per non essermi alzato. Avrei dovuto.È giá successo e mi sono sempre alzato. Sul momento mi è passato di mente assolutamente non per mancanza di rispetto. Anzi. Totale rispetto sia per ex consigliere Molino e sia per i nostri connazionali e tutte le persone tragicamente decedute nell’incidente aereo”.

 

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Il Riparti Piemonte è legge

Dopo una tre giorni di Consiglio regionale in videoconferenza, il Riparti Piemonte è legge. Il Ddl 95, infatti, è stato approvato nella...

Coronavirus, 73 i nuovi contagi in Piemonte e 16 i decessi

Altri 500 guariti, 16 morti e 73 nuovi contagiati. E' questo il bilancio odierno dell'unità di crisi della Regione Piemonte sulla diffusione...

‘Ndrangheta in Piemonte, restano in carcere Rosso e Burlò

L'ex assessore regionale del Piemonte Roberto Rosso e l'imprenditore Mario Burlò restano in carcere. Entrambi sono stati rinviati a giudizio pochi giorni...

Paolo Griseri vicedirettore de La Stampa

Sarà Paolo Griseri il nuovo vicedirettore de La Stampa, secondo quanto stabilito dal piano di riorganizzazione del quotidiano. Griseri, attualmente in forza...

A Torino neonata nasce con il cuore fuori dal torace

Una neonata affetta da Ectopia cordis, rara anomalia congenita in cui il cuore si trova fuori dal torace, è stata fatta nascere...