2.4 C
Torino
venerdì, 22 Gennaio 2021

Magliano (Moderati): “Basta Dad, crea più danni di quanti ne risolve”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Il consigliere comunale e regionale dei Moderati Silvio Magliano si schiera contro la Dad e per il ritorno in presenza degli studenti delle scuole superiori ancora costretti alla didattica a distanza. 

“Prolungare ulteriormente la Dad rischia di risolversi in danni ancora più gravi per i nostri ragazzi. Sono dalla parte di chi manifesta perché la scuola torni in presenza” ha afferto il capogruppo dei Moderati.

“Tornare a una socialità quotidiana e a un rapporto diretto con insegnanti e compagni di studi è ormai un’urgenza assoluta – afferma Magliano -, in particolar modo per gli studenti adolescenti. I danni, psicologici e fisici, del prolungarsi della modalità a distanza della didattica sono ormai un fatto pacifico e riconosciuto dagli esperti”. 

Per Magliano “se oggi le scuole sono ancora in parte chiuse è anche per colpa del tempo perso e delle occasioni mancate dalla politica e gli studenti dai 14 ai 18 anni pagano il prezzo più alto, così come le loro famiglie, di questa situazione. Da convinto sostenitore della didattica in presenza, continuo a parlare di occasione persa”, conclude il consigliere.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano