13.8 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

L’orchestra del Teatro Regio minaccia lo sciopero

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Paolo Bogliano
L’orchestra del teatro Regio di Torino, schierata con il direttore musicale, Gianandrea Noseda , minaccia uno sciopero, che potrebbe far saltare l’attesa “serata rossiniana” prevista per sabato nell’ambito di MiTo Settembre Musica. Il sindaco, Piero Fassino, che da giorni cerca di ricucire la frattura venutasi a creare in teatro in seguito alla rottura proprio tra il sovrintendete uscente, Walter Vergnano e Noseda, a causa di dissapori artistici e dirigenziali, domani designerà il nuovo sovrintendente del teatro torinese. L’orchestra quindi, sarebbe pronta a non salire sul palco se il “suo” direttore non fosse riconfermato. Il sindaco infatti, visti anche gli impegni internazionali di assoluto rilievo, primo fra tutti un concerto a New York per l’Assemblea Generale dell’Onu in rappresentanza dell’Italia in omaggio al Semestre Italiano Ue, ha deciso, per calmare gli animi, di incontrare direttamente i membri dell’orchestra.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano