19.5 C
Torino
martedì, 2 Giugno 2020

L'ombra delle Europee sulla Tav

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Torino, scoppia la rivolta contro la polizia in corso Giulio. Quattro anarchici fermati (VIDEO)

Secondo gli anarchici si è trattato di un sopruso delle forze dell'ordine, mentre la polizia replica che il tutto sarebbe scoppiato per impedire l'arresto...
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuovasocietà. Caporedattore dal 2017. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano.

Tempi brevi e la garanzia che la decisione non sarà frutto di strategie elettorali. Questo hanno chiesto gli imprenditori Si Tav ricevuti questa mattina a Palazzo Chigi in un incontro dove oltre al premier Giuseppe Conte e il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli era presente anche il vicepremier e leader 5 stelle Luigi Di Maio. E le risposte del governo sembrano convincerli ben poco.
«Conte ci ha assicurato che la valutazione preliminare costi-benefici arriverà in tempi brevi. Noi abbiamo chiesto che sia almeno entro dicembre. Ma è chiaro che per quella definitiva c’è il rischio di uno slittamento in piena campagna elettorale. E questo non può essere» spiegano gli imprenditori all’uscita preoccupati anche del fatto che il premier pur dando garanzie di tempi brevi per la decisione ha annunciato che fino a una scelta definitiva i bandi di gara per gli appalti della Tav non ripartiranno: «Il risultato dell’incontro di oggi è una totale dilazione di qualche mese della partenza dei bandi di gara e questa non è una cosa positiva: chiediamo che l’analisi costi benefici si concluda il prima possibile che vada avanti e che non vengano messi in discussione i fondi europei» spiega il presidente dell’Unione Industriale di Torino Dario Gallina.
Per Gallina infatti lo stop ai cantieri costa 75 milioni di euro al mese all’Italia: «La Tav è una questione nazionale e vale per tutta l’Italia, non solo per Torino in gioco ci sono 3,5 miliardi di bandi di gara da far partire e se non partono per il 2019 sarà negativo. Abbiamo fatto un conto di 75 milioni di perdite al mese procrastinando queste opere. Con migliaia di posti di lavoro a rischio se l’opera si ferma».
A questo si aggiunge la questione politica, dal momento che la decisione potrebbe coincidere con la campagna elettorale per le regionali ed europee della prossima primavera, con la preoccupazione che la questione Tav possa essere utilizzata per attrarre voti. «Di Maio ha però preso l’impegno di chiudere tutto entro le Europee» precisa Corrado Alberto, presidente di Api, aggiungendo come dal loro punto di vista le 33 sigle di categoria e associazioni del mondo produttivo «Non siamo disponibili ad essere considerati merce di scambio sul piano politico elettorale».
Intanto, il governo ha deciso di integrare la commissione per l’analisi di costi e benefici sulla Tav con due ulteriori membri: uno sarà pescato proprio nel gruppo di associazioni e imprenditori Si Tav e l’altro sarà del fronte No Tav. Mentre il premier Conte ha espresso l’intenzione di voler visitare il cantiere della Valsusa e di voler fissare un incontro anche con il Movimento No Tav.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Aurora, ora lo spaccio arriva anche ai giardini Saint Bon

Silvio Magliano, Capogruppo Moderati in Consiglio Comunale Torino denuncia quanto starebbe accadendo, dopo le segnalazioni di "soggetti che frugano tra le siepi, verosimilmente...

Torturano a morte un riccio per divertimento e pubblicano il video su Instagram: denunciato 14enne

Lo hanno preso a calci, palleggiando come fosse una pallina. Così un riccio è morto, ucciso da dei ragazzini, che poi hanno...

Coronavirus, il Piemonte riapre i confini

Il Piemonte riapre i confini. Scendono i contagi da Coronavirus e i decessi. Solo 21 nella giornata di oggi, mentre le vittime...

Serie A, si riparte con Torino-Parma il 20 giugno: il calendario completo Sky e Dazn

Il campionato di serie A ripartirà sabato 20 giugno con Torino-Parma, recupero della 25esima giornata. Orario della partita dei granata alle 19:30,...

Ecco Immuni: da oggi si può scaricare l’applicazione anti Covid

Finalmente è arrivata l'applicazione Immuni.Lanciato il sito all'indirizzo Immuni.italia.it entro questa sera, 1 giugno, sarà possibile scaricare l'app con smartphone compatibili sugli...