20.6 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Lo Russo: “Olimpiadi hanno cambiato Torino”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il sindaco di Torino Stefano Lo Russo è oggi a Losanna, al Cio, per l’incontro dei sindaci delle città che hanno ospitato eventi olimpici e paralimpici o che si candidano a farlo. E in questa occasione spende parole di elogio per l’esperienza di Torino 2006: “Se non ci fossero state le Olimpiadi e le Paraolimpiadi a Torino nel 2006 la nostra città oggi sarebbe molto diversa e molti eventi non si sarebbe neanche potuto pensare di organizzarli negli anni successivi. Con la nostra presenza qui vogliamo non solo riallacciare rapporti internazionali con istituzioni e federazioni sportive internazionali ma soprattutto tornare a pensare a come rilanciare Torino in questa dimensione di sede di grandi eventi sportivi”. Lo scrive sui social: “Una comunità internazionale che si è ritrovata -e che discute di come gli eventi olimpici e paralimpici impattano in termini positivi e negativi sui territori. Specificità locali e storie organizzative diverse che rappresentano un patrimonio conoscitivo per fare sempre meglio, capitalizzare le tante cose fatte bene ed evitare gli errori in futuro”. “Ma al netto di tutto – conclude – le Olimpiadi e le Paraolimpiadi, estive o invernali che siano, rappresentano da sempre una occasione unica per tutte le città. Promuovere lo sport, farsi conoscere nel mondo, internazionalizzare la propria offerta culturale e turistica, ereditare infrastrutture che possono consentire di migliorare nel lungo periodo la vita delle proprie comunità e attrarre e gestire altri eventi internazionali”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano