17.2 C
Torino
sabato, 13 Agosto 2022

L’exchange crypto 100% italiano 

Più letti

Nuova Società - sponsor

Sapevi che esiste un modo per incrementare il valore delle tue crypto in modo passivo? No, non stiamo parlando di trading o mining. Stiamo parlando del servizio di staking offerto da Cryptosmart, la prima piattaforma di exchange italiana.  Il servizio è facile, intuitivo e trasparente. 

Scopriamolo insieme!

Lazienda Cryptosmart

Cryptosmart è stata fondata da Alessandro Ronchi, Claudio Baldassarri, Alice Ubaldi, Massimo Zamporlini, Fabio Persichetti e Alessandro Frizzoni, tuttiimprenditori talentosi che hanno deciso di mettersi in gioco e di creare piattaforma exchange accessibile a tutti. 

Cryptosmart è inoltre regolata dalle leggi italiane, con sede a Perugia ed iscritta ufficialmente all’OAM (Organismo Agente e Mediatori).

L’iscrizione alla piattaforma è gratuita e consente di vendere, scambiare e acquistare (grazie al servizio di exchange) le cripto senza intermediari e attraverso semplici bonifici bancari.

Il servizio di staking

Grazie a questo servizio, puoi incrementare passivamente il valore delle tue criptovalute fino al 10-12%. Un altro vantaggio è che puoi utilizzare diverse criptovalute, come ad esempio Polkadot.

Polkadot è una rete blockchain di terza generazione con grandi ambizioni. Mira a risolvere i principali punti deboli dell’ecosistema blockchain tradizionale fornendo un nuovo modo per risolvere i problemi relativi al ridimensionamento, alla sicurezza, alla creazione di blockchain e ai trasferimenti cross-blockchain.

Polkadot lo fa attraverso l’uso di parachain, una rete interoperabile di blockchain, ciascuna con le proprie regole e funzionalità uniche. Questo è un netto allontanamento da blockchain come Ethereum e Cardano, che si concentrano sugli Smart Contract per ottenere risultati simili.

A differenza di Bitcoin, che utilizza un algoritmo di consenso proof-of-work (PoW) per convalidare le transazioni ed estrarre nuovi token, Polkadot utilizza un sistema Proof ok Stake in cui gli utenti depositano token DOT in indirizzi d per convalidare la catena e guadagnare ricompense.

Come funziona lo staking di Polkadot?

Per spiegare lo staking, diamo un’occhiata a un conto di risparmio tradizionale. Ogni mese depositi contanti sul tuo conto e la tua banca ti paga gli interessi sui tuoi risparmi. Ti paga questo interesse perché usa i tuoi soldi per fare soldi. Questo è uno dei modi in cui funziona il sistema bancario.

Lo staking funziona in modo simile. I fondi che blocchi o scommetti, vengono utilizzati per convalidare le transazioni sulla rete Polkadot. Ricevi il tuo “interesse” da questi token sotto forma di premi DOT.

Puoi puntare Polkadot in due modi: come validatore o come nominatore. I validatori sono coloro che creano i blocchi, i nominatori sono coloro che votano su chi diventa un validatore. Se il validatore per cui hai votato con uno dei tuoi 16 voti vince un blocco, ricevi parte della sua taglia.

In alternativa, chiunque può puntare Polkadot come nominatore senza alcuna competenza tecnica o investimento significativo in attrezzature. Puoi farlo depositando fondi su uno scambio di criptovaluta o bloccandoli in un portafoglio.

Gli altri servizi offerti

Cryptosmart offre ai suoi utenti anche i servizi di CSmarket e CSpay. Il primo permette alle aziende di farsi pagare in criptovalute. Le aziende apprezzano molto questo servizio poiché permette loro di aumentare il loro fatturato

Cryptosmart consente anche di utilizzare le monete digitali nell’economia reale attraverso il servizio CSpay. Puoi infatti acquistare sul sito ufficiale le gift card dei più famosi marchi. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano