19.1 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

Le tendenze del mondo delle scommesse per il 2022

Più letti

Nuova Società - sponsor

Partiamo da un presupposto: agli italiani piace scommettere. Che si tratti di un passatempo occasionale o di un appuntamento sistematico quasi tutti almeno una volta nella vita hanno provato a predire esiti e risultati a volte con successo a volte meno. Perchè infondo chi scommette lo fa un po’ per piacere un po’ anche nella speranza di riuscire a vincere qualcosa. 

Ma soprattutto non serve essere degli esperti o appassionati per guardarsi attorno e realizzare quanto negli ultimi anni questo mondo sia cresciuto e si sia ampliato e diversificato per conquistare fasce di pubblico sempre più grandi.

E pensare che fino al 1998, solo 22 anni fa, scommettere non era nemmeno legale in Italia! Infatti, era possibile farlo solo agli ippodromi per le corse dei cavalli, mentre per le partite di calcio esisteva la cosiddetta “schedina” del Totocalcio. La svolta venne durante i Mondiali di calcio di Francia ’98, che iniziarono un mese dopo la legge con sui si autorizzava la nascita di agenzie che raccoglievano puntate su eventi sportivi e non solo. Insomma, quelle che ora sono le sale scommesse.

Attualmente, come detto, il mercato delle scommesse è molto ampio e variegato e le offerte che un giocatore trova davanti a sé sono molteplici. Per questo è opportuno sapersi orientare al meglio per avere una esperienza davvero positiva. 

A tale proposito vale la pena costatare un dato che ormai è incontrovertibile. Il mondo delle scommesse online in pochi anni si è imposto rispetto alle tradizionali giocate fatte nelle sale. In realtà i primi siti per scommettere online sono nati già nel 2011, ma hanno preso piede poco alla volta man mano che sono cambiate le abitudini della popolazione, sempre più connessa attraverso devices performanti. A dare la spinta al mondo dei bookmaker online è stata la pandemia di Covid-19: quando per lunghi mesi le sale scommesse sono state costrette a chiudere i giocatori hanno ripiegato sul web, scoprendone i vantaggi e non lasciandolo più. Piace innanzitutto perchè è più comodo: si può giocare da casa, quando si vuole, con pochi click. Inoltre, molti siti offrono numerosi bonus per aumentare le proprie giocate.

E’ proprio per questo che un trend che negli ultimi anni è in forte crescita e che troverà di sicuro conferma anche nel 2022 è la crescita delle app per scommesse. Ogni bookmaker online infatti sta affiancando la versione desktop a una versione mobile adatta per tablet e smartphone in quanto sempre di più sono gli utenti che si collegano dai loro telefoni e dai loro dispositivi mobili piuttosto che da computer, richiedendo quindi una versione “smart” e performante anche per questo tipo di tecnologie.

Come detto, poco più di vent’anni fa le uniche scommesse che si conoscevano erano ippica e calcio. Attualmente invece c’è la possibilità di puntare su tantissime cose a partire da un ampio numero di sport. Infatti, se il calcio la fa sempre da padrone e l’appuntamento con la giornata di campionato è attesissima, hanno riscosso un buon successo anche le scommesse sugli Australian Open di tennis, e sul mondo della Formula 1.

Ma anche eventi che non sono sportivi attirano il pubblico degli scommettitori. Dal Festival di Sanremo all’Eurovision, fino alla notte degli Oscar: anche in questo caso c’è chi punta su vincitori e piazzamenti.

Infine negli ultimi tempi è stata registrata una nuova tendenza che riguarda le scommesse online. Sta crescendo di molto il settore degli e-sport. Fino a poco addietro rilegato a una nicchia, ora piace sempre di più e aumentano i volumi di scommesse. Complice il fatto che sta diminuendo l’età di chi gioca online: proprio nella fascia 25-25 anni si attesta la maggior parte degli scommettitori di e-sports.

Il 2020 è appena iniziato, ma ci sono tutte le probabilità che sia un altro anno di grande successo per il mondo delle scommesse online. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano