26.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Lavoratore si incatena ai cancelli dell'Alenia per protesta

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Incatenato da ore ai cancelli dell’Alenia di corso Francia di Torino per protestare contro le riduzioni di orario e di stipendio conseguente da un cambio d’appalto. Protagonista della vicenda è Massimo Toscano, lavoratore di una ditta che gestisce la platea ecologica dell’Alenia e delegato rsu del Filcams.
La denuncia dell’episodio arriva da una nota della Cgil pubblicata dallo stesso Toscano. «A causa di un taglio di ore di Finmeccanica sull’appalto della platea ecologica sul sito di Torino -scrive – dal 1 novembre il mio monte ore passerà da 40 ore settimanali a 15. A queste condizioni diventa difficile sopravvivere, soprattutto essendo un genitore separato con un figlio minore che vive con me. Ho deciso di incatenarmi ai cancelli e iniziare uno sciopero della fame perché non accetto che dopo 25 anni di lavoro nello stabilimento subisca questo».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano