22.6 C
Torino
lunedì, 13 Luglio 2020

L’Asilo è tornato: anarchici occupano la Salvo D’Acquisto in via Tollegno

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Torino, scoppia la rivolta contro la polizia in corso Giulio. Quattro anarchici fermati (VIDEO)

Secondo gli anarchici si è trattato di un sopruso delle forze dell'ordine, mentre la polizia replica che il tutto sarebbe scoppiato per impedire l'arresto...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

Gli anarchici hanno occupato l’ex scuola Salvo D’Acquisto, in via Tollegno 83. Dopo lo sgombero dell’Asilo occupato di via Alessandria 12 e dopo le manifestazioni contro il blitz della polizia, come si poteva prevedere, gli antagonisti hanno preso un nuovo spazio, sempre nel quartiere Aurora.

“Nuova occupazione! Via Tollegno 83, l’ex scuola Salvo D’Acquisto! Oggi la cena e tutte le iniziative si svolgeranno qui!  Raggiungeteci, prati e sole! La primavera è arrivata!”

- Advertisement -

“Chi può venga!! C’è la polizia fuori che osserva, ma di qui non ci muoviamo! Il posto è bellissimo!
Un nuovo fiore è sbocciato, l’Asilo è tornato!” è il tam tam che corre sui social.

- Advertisement -

L’occupazione della Salvo D’Acquisto arriva a pochi giorni prima della manifestazione che il 30 marzo sfilerà per le strade di Torino “contro gli sgomberi e la repressione”.

La prima reazione politica arriva dalla Lega. Il capogruppo del Carroccio in consiglio comunale, Fabrizio Ricca, chiede l’immediato sgombero: «La nuova occupazione degli anarchici va sgomberata immediatamente o rischierà di diventare centrale logistica per nuove violenze e per il corteo tutt’altro che pacifico con cui gli antagonisti minacciano di bloccare Torino il 30».

Continua Ricca: «In questa, come in tutte le altre città italiane, deve passare il concetto che grazie al ministro Salvini la pacchia è finita e che chi prova a fare come vuole portando disordine e devastazione si troverà davanti un muro invalicabile».

«Per questo chiediamo un rapido intervento delle autorità che pongano fine all’ennesima occupazione illegale dei soliti noti, prima che gli occupanti riescano a mettere radici. Non si tratta solo di una necessità di giustizia ma anche di ordine pubblico. Ci auguriamo che tutto il consiglio comunale solleciti la cosa e che alcuni consiglieri non trovino il tempo di esternare inopportune solidarietà con chi delinque», conclude il capogruppo Ricca.

Foto dalla pagina Facebook di Macerie

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

13 luglio 1970: nasce la Regione Piemonte

Nel tardo pomeriggio di lunedì 13 luglio 1970, alle ore 17, iniziò nell’aula ottocentesca del Palazzo delle Segreterie di piazza Castello a...

Sitaf chiude caselli dell’autostrada: Torino-Bardonecchia in tilt

Difficoltà e disagi per chi torna a Torino dopo il weekend o la domenica passata in montagna. Infatti sulla A32 Torino-Bardonecchia in...

Via Mazzini, cadono calcinacci sui passanti. Intervengono Vigili del fuoco

Intervento dei Vigili del Fuoco in pieno centro a Torino. In via Mazzini, angolo via Lagrange, dove all’ora di...

Vogliono contestare le “sentinelle in piedi” di Torino, ma imbrattano le auto di piazza Paleocapa

Blitz nella notte tra giovedì e venerdì 10 luglio contro le sentinelle in piedi a Torino, che però si è trasformato in...

Thyssen, l’ex ad Espenhahn in carcere dal 16 luglio

L'ex amministratore delegato tedesco della Thyssen Harald Espenhahn condannato per il rogo nella fabbrica torinese che provocò 7 morti nel 2007, inizierà a scontare...