19.5 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Lancio di bicchieri e sgabelli, arrestati due ultras del Bruges

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Lancio di bicchieri e di sgabelli addosso ad un addetto alla sicurezza del pub “Six Nations”, in corso Vittorio Emanuele 28, nel centro di Torino. Protagonisti dell’episodio due ultras del Bruges, formazione belga che domani si scontrerà con il Torino all’Olimpico nei gironi di Europa League.
Un gruppo di tifosi belgi, arrivato al pub, ha cominciato ad insultare senza un motivo gli avventori del locale che, nel dehors esterno, stavano guardando la partita in televisione. Un addetto alla sicurezza del pub, intervenuto per placare gli animi, è diventato a quel punto la vittima dei supporter del Bruges, che si sono accaniti contro di lui lanciandogli addosso, appunto, bicchieri e altri oggetti. A quel punto si è rifugiato al piano superiore ma è stato rincorso e colpito con alcuni sgabelli.
A lla fine è intervenuta la polizia, che ha individuato due tifosi che si stavano allontanando velocemente in direzione via San Massimo e li ha arrestati. Gli uomini finiti in manette hanno 37 e 41 anni e sono entrambi residenti in Spagna.

@ElisaBellardi

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano