24 C
Torino
lunedì, 22 Luglio 2024

La polemica dell’ex Carretto: “Cavallerizza è fallimento politica M5s”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Si toglie subito un sassolino dalle scarpe Damiano Carretto, fuoriuscito dal Movimento 5 Stelle per entrare nel Gruppo Misto in consiglio comunale. Commentando il progetto approvato oggi dalla giunta comunale che riguarda la Cavallerizza Reale l’ex pentastellato non ha dubbi: “Una bella privatizzazione portata avanti dal M5S che piace tanto al Pd”.

D’altronde già quando era parte della maggioranza in Sala Rossa quella della Cavallerizza era stata per Carretto una delle battaglie più dure combattute contro l’ipotesi di ingerenze private nella riqualifica del patrimonio Unesco. E ora dice: “Un fallimento totale del Movimento 5 Stelle, e sì, quindi anche mio che non sono riuscito a impedirlo. Peccato. Anni di lotte e sogni per poi realizzare il progetto di Compagnia di San Paolo e del Pd”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano