20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

La fase 2 GTT: posti ridotti sui mezzi, mascherine ai dipendenti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Posti ridotti e niente fermata se c’è troppa gente: sono alcune delle nuove regole GTT che potrebbero essere applicate nella fase 2 dell’emergenza Coronavirus che riguardano il trasporto pubblico a Torino.

Direttive che sono allo studio e fonte di discussione tra i sindacati, l’azienda e l’amministrazione comunale proprio in queste ore.

Sui convogli del metrò si potrà stare al massimo 50-60 persone, mentre per gli autobus e tram Gtt dipenderà dalle dimensioni del mezzo e comunque massimo 20-30 persone.

Mascherine per i dipendenti e conta persone a bordo, ma dal Politecnico consigliano anche per tutti i passeggeri, che dovranno stare a una distanza di almeno un metro su bus e tram.

Alle fermate percorsi superati per chi sale e per chi scende e se c’è troppa gente che aspetta, l’autobus o il tram potrà non fermarsi.

Alle stazioni della metropolitana verranno contati e controllati gli accessi dei passeggeri per evitare assembramenti ai tornelli o nelle pensiline.

Paolo Bogliano

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano