18.1 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Incidente aereo in Argentina, strage all’Isola dei famosi francese

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Lutto nel mondo dei reality. Otto cittadini francesi, concorrenti e tecnici dell’edizione d’oltralpe dell’Isola dei Famosi, e  due piloti argentini hanno perso la vita per la collisione di due elicotteri a La Roya, nei pressi di Villa Castelli in Argentina settentrionale.
I due velivoli appartenevano rispettivamente alla produzione francese della trasmissione “Dropped” in onda su Tf1 e all’amministrazione locale. Tra le vittime francesi tre concorrenti, volti noti nel mondo dello sport: la navigatrice Florence Arthaud, 57 anni, la nuotatrice Camille Muffat, 25 e tre medaglie alle ultime olimpiadi, e il pugile Alexis Vastine, 28. Ancora da chiarire cause e dinamica dell’incidente: le condizioni atmosferiche sembra fossero ottime.
La Francia si stringe attorno ai parenti delle vittime, che oltre ai già citati volti dello sport nazionale, contano anche cinque membri della produzione di Dropped: Laurent Sbasnik, Lucie Mei-Dalby, Volodia Guinard, Brice Guilbert ed Edouard Gilles. «La morte improvvisa di nostri connazionali è fonte di profondo dolore», ha scritto il presidente francese Francois Hollande in un comunicato di cordoglio. Il premier Manuel Valls è invece ricorso a Twitter per commentare la vicenda: «Argentina: dolore immenso di fronte a questo dramma. È tutta la Francia ad essere in lutto stamattina. Sostegno alle famiglie delle vittime».
Il più giovane dei tre sportivi era la nuotatrice Camille Muffat, che alle Olimpiadi di Londra del 2012 aveva conquistato la medaglia d’oro per i 400 metri stile libero, oltre a un argento nei 200 metri stile libero e un bronzo nella staffetta 4×200 stile libero. Alexis Vastine si era guadagnato un bronzo a Pechino 2008 tra i pesi superleggeri. Infine Florence Arthaud, nota anche come “la fidanzata dell’Atlantico”, era stata la prima donna a compiere la traversata della Rotta del Rum nel 1978, poco più che ventenne.
Attendendo che si faccia luce sull’episodio, i media nazionali francesi fanno già notare che si tratta della seconda tragedia in due anni a coinvolgere un programma prodotto da Alp per l’emittente Tf1. Lo scorso marzo Gerald Babin, concorrente 25enne del reality “Koh-Lanta”, era stato colpito da un attacco cardiaco nel corso di una prova. In un primo momento i medici erano riusciti a rianimarlo, ma il giovane ebbe un altro infarto durante il trasporto con l’elisoccorso. Tragedia che ebbe un ancor più triste epilogo perché, dopo che le riprese del reality furono  interrotte Thierry Costa, medico del programma, si suicidò.
 
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano