14.2 C
Torino
sabato, 18 Maggio 2024

In Piemonte è finita l’emergenza Coronavirus: chiusa l’Unità di crisi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

L’emergenza Coronavirus in Piemonte è finita. L’ufficialità arriva con la chiusura dell’Unità di crisi anti Covid-19 nata a febbraio.
Tutte le attività dell’organismo dopo 113 giorni sono sospese, tranne per un turno di reperibilità di 24 ore.

Il personale che in questi mesi ha fatto parte dell’Unità di crisi è tornato alle strutture di provenienza. Tutte le funzioni, comunque, verranno riattivate in caso di necessità. “Possiamo dire – spiega Vincenzo Coccolo, commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus in Piemonte – che è una notizia positiva. L’Unità di crisi è stata il termometro della situazione. Con il procedere degli eventi è stata progressivamente rimodulata, e ora, in quella che dal nostro punto di osservazione è diventata una ‘Fase 2′ molto avanzata, ha assunto la veste attuale”. La sanità piemontese non intende abbassare la guardia contro il Covid. E’ in fase di allestimento una struttura che avrà carattere ordinario – operativa presso l’Asl Città di Torino – ritagliata sulle esperienze e le competenze maturate dall’Unità di crisi. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano