20.6 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

In auto con un chilo di marijuana e un jammer, arrestati due uomini

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

 di Bernardo Basilici Menini

Due uomini di 29 e 42 anni sono stati arrestati ieri dalla polizia a Torino. Nella loro auto la polizia ha rinvenuto un chilo di erba e sofisticati dispositivi per il blocco di congegni elettronici.

Il tutto è avvenuto ieri a Torino, nel quartiere di Mirafiori. I due uomini erano in auto quando, avvistata una pattuglia delle forze dell’ordine, hanno cercato di fuggire, ma sono stati raggiunti dai poliziotti, che nella loro auto hanno trovato un bottino illecito di notevoli dimensioni. Oltre a un chilo di erba, infatti, hanno scoperto un jammer, vale a dire un dispositivo utilizzato per disturbare le frequenze e impedire ai segnali dei telefoni cellulari, dei telecomandi dei dispositivi gps di funzionare.

I poliziotti hanno inoltre trovato 800 euro nelle tasche di uno dei due malviventi. Durante la perquisizione domiciliare, invece, sono stati rinvenuti 4mila euro in contanti e un libro con appuntati quelli che sembrano clienti del traffico di droga. L’ipotesi degli investigatori è che tra i due, al momento dell’arresto, fosse in corso una compravendita di stupefacenti.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano