10.4 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

“Il Pd ha avvallato la trattativa Stato-mafia”: ecco cosa ha detto Maura Paoli in Commissione Legalità

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di A.D

L’audio è pulito e le parole arrivano chiare.
La voce è quella della consigliera comunale del Movimento Cinque Stelle Maura Paoli, durante il suo intervento in Commission Legalità dove, senza troppi giri di parole, accosta la ormai nota trattativa Stato-mafia al Partito Democratico.
Il capogruppo del Pd Stefano Lo Russo, tirato in ballo nelle ultime ore dal collega grillino Alberto Unia, ha deciso di pubblicare sul suo profilo Facebook l’audio della seduta e il momento in cui Paoli dice quelle frasi che probabilmente porteranno ad una conseguenza legale nei suoi confronti, come annunciato dal Pd.

Ecco le parole della consigliera e il file audio:

«Chi ha parlato anche ieri di questa cosa partiti come il Pd magari che ha avvallato e nascosto la trattativa stato-mafia, che non è un leggenda, come è stato detto nella prima commissione sulla legalità ma sono fatti, sono prove depositate alla magistratura. Un partito senza dignità…queste richieste arrivano.. »

Dopo la pubblicazione del file audio interviene Stefano Lo Russo: «Sono dichiarazioni inaccettabili che alimentano un clima d’odio e veleno in Consiglio Comunale e sono uno schiaffo alle centinaia di Sindaci e Amministratori Locali del PD che nelle terre di Mafia lottano ogni giorno in prima linea contro la criminalità organizzata mentre la Consigliera Paoli, al calduccio del suo banco della Sala Rossa, sproloquia a spese del contribuente torinese».

«Visto che a fronte delle nostre immediate proteste il capogruppo grillino Alberto Unia, non solo non ha preso le distanze ma oggi in un comunicato la difende pure, ci rivolgiamo direttamente alla Sindaca Appendino: anche lei la pensa così?», si domanda il capogruppo del Pd.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano