22.2 C
Torino
domenica, 21 Luglio 2024

Il giorno della verità per Cota: la Cassazione decide sull'ultimo ricorso

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

E’ l’ultima speranza per Cota. Il governatore del Piemonte definito illegittimo dalla sentenza del Tar e del Consiglio di Stato sull’annullamento delle elezione regionali del 2010, attende fremendo il verdetto della Cassazione, ultimo baluardo a cui è ricorso per l’ennesima volta il governatore nella speranza di salvare la sorte della sua legislatura e non naufragare così andando alle elezioni a maggio.
Il procuratore generale Maurizio Velardi, ha appoggiato alle tesi di Mercedes Bresso, patrocinata dal l’avvocato Gianluigi Pellegrino: «La sentenza del Consiglio di Stato è legittima dal punto di vista della giurisdizione poiché ha tenuto conto del giudizio penale, pertanto va respinto il ricorso della Regione Piemonte, presentato da Roberto Cota, contro l’annullamento del voto regionale» ha detto. Mentre gli avvocati dell’esponente leghista hanno chiesto di annullare la sentenza di illegittimità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano