14.9 C
Torino
lunedì, 22 Luglio 2024

Il Comune di Torino: “Prudenti in strada se giocate a Pokemon go”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di G.Z.

La moda del nuovo gioco di Nintendo “Pokemon Go” ha contagiato anche Torino. E se nei giorni scorsi i mostri erano comparsi alla Gam, a Palazzo Madama e persino in Sala Rossa ora hanno invaso anche le strade della città. Tanto che il Comune ha invitato i cittadini alla prudenza.
“Non rischiare un incidente per catturare i Pokemon” avvisa la Polizia Municipale a pochi giorni dal lancio del gioco che è disponibile come app sugli smartphone. «L’utilizzo dei cellulari alla guida, oltre a essere vietato e sanzionato dal Codice della Strada, è estremamente pericoloso e può causare gravi incidenti, non solo per chi è al volante. La stessa raccomandazione vale per i ciclisti e i pedoni» spiegano i vigili ricordando come proprio le distrazioni sono state la prima causa di incidente nel corso del 2015.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano