20.5 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Humanitas Gradenigo riapre il Pronto Soccorso dopo l’emergenza

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Era dal 21 marzo che l’ospedale Humanitas Gradenigo aveva chiuso le sue porte per prestare assistenza solo ai pazienti affetti da Covid-19. Oggi, dopo le operazioni di sanificazione, il pronto soccorso con ingresso in corso Regina Margherita riapre e a breve apriranno anche altri reparti, mentre i pazienti ancora positivi al Coronavirus saranno al quarto piano, che verrà destinato proprio a questi casi. 

“È un momento importante e fortemente simbolico per il nostro Ospedale che, dopo aver separato i suoi percorsi interni e aver ripreso in piena sicurezza l’attività chirurgica e ambulatoriale, si struttura ancor di più nella gestione quotidiana di pazienti Covid-19 e non Covid-19”, afferma il direttore sanitario di Humanitas Gradenigo, Domenico Tangolo. “Approfittando del calo nei ricoveri dei pazienti Covid-19abbiamo completato una serie di lavori al piano terra e al quarto piano dell’edificio di corso Regina Margherita che ci permettono ora di tenere separati i percorsi interni all’ospedale e, allo stesso tempo, di gestire in modo altrettanto lineare un’ipotetica recrudescenza del numero di pazienti ricoverati perché positivi al virus”. 

“Sono stati due mesi molto impegnativi per il nostro ospedale. La nuova organizzazione concentra i pazienti positivi al virus al quarto piano, in quel reparto si accede solo attraverso ingressi, scale e ascensori riservati. Il resto dell’ospedale è libero” ha concluso Tangolo. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano