15.1 C
Torino
mercoledì, 29 Giugno 2022

Fiom Piemonte, Valter Vergnano nuovo segretario

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

E’ Valter Vergnano il nuovo segretario generale della Fiom Piemonte che prende il posto di Giorgio Airaudo, che dal 31 gennaio è diventato segretario generale della Cgil piemontese. 
Vergnano, 60 anni ed ex operaio Comau, da due anni nella segreteria regionale della Fiom Piemonte, è stato eletto dall’assemblea generale riunita in via Pedrotti con 61 voti su 66, alla presenza della segretaria generale Francesca Re David.

“Dobbiamo avviare un grande piano di formazione dei delegati e lanciare una grande campagna di contrattualizzazione sia nelle aziende dove i contratti si devono rinnovare sia in quelle dove il contratto oggi non c’è”.
“Tra le priorità ci sono la questione salariale legata all’impennata dei costi dell’energia e delle materie prime e la difesa della produzione in Piemonte a partire dall’automotive.
Il nostro timore è che ci sia un lento trasferimento delle residue produzioni piemontesi di Stellantis negli stabilimenti francesi, con ripercussioni sulle fabbriche del gruppo e dell’indotto. Chiediamo nuovi modelli e sostegni pubblici per la transizione all’elettrico per aiutare anche le aziende dell’indotto che sono più deboli”, spiega il nuovo segretario generale della Fiom Piemonte.
Vergnano è in Fiom da oltre 15 anni, dove ha iniziato prima come funzionario a Collegno e poi come delegato. Il ruolo di segretario organizzativo, che attualmente ricopriva, passa a Luca Pettiggiani, funzionario della Fiom. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano