14.2 C
Torino
sabato, 18 Maggio 2024

Fassino: “Esito scontato. Torino non rinunci ad essere città del libro”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Piero Fassino, ex sindaco di Torino e oggi consigliere comunale è tra i primi a commentare la decisione degli editori di lasciare il Salone del Libro di Torino per far nascere una nuova manifestazione a Milano

«Un esito scontato – dice in nota Fassino – I vertici dell’Aie avevano deciso fin dall’inizio di voler organizzare un Salone a Milano. Sarebbe stato più sincero da parte dell’Aie dirlo subito e non far credere che avrebbe esaminato più proposte, cosa che in realtà non è mai avvenuta».

«È una scelta – aggiunge l’ex primo cittadino – che renderà più difficili i rapporti tra Torino e Milano, due città sempre più complementari che per il loro sviluppo hanno interesse a costruire progetti comuni e non a perdersi in conflittualità competitive».

«Torino in ogni caso – conclude Fassino – non può rinunciare a essere una città del libro e a valorizzare in forme nuove e con nuovi progetti un patrimonio accumulato in trent’anni di attività che ha raccolto unanimi riconoscimenti nazionali e internazionali».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano