26.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Expo 2015, arrestato compagno “G”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

E dopo Mani Pulite, ecco rispuntare, a 22 anni di distanza, il nome di Primo Greganti, detto compagno “G”, che finisce nuovamente in manette per vicende legate agli appalti legati a Expo 2015.
Operaio della Fiat, membro del Pci, poi del Pds, ora tesserato Pd; coinvolto e arrestato nell’ambito dell’inchiesta su Tangentopoli, ha sempre rivendicato la propria innocenza.
Oggi il suo nome torna a campeggiare sulle prime pagine dei giornali per le indagini coordinate dai pm milanesi nell’ambito di un’inchiesta per i reati contro la pubblica amministrazione. Le manette sono scattate come detto ai polsi di Greganti, del direttore pianificazione e acquisti di Expo Spa, Angelo Paris, e a Gianstefano Frigerio, democristiano anche lui finito nel fascicolo di Mani Pulite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano