17.7 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Elezioni Piemonte, Chiamparino lascia: “Non ho più molto da dire”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

«Mi son sentito di combattere questa ultima battaglia e l’ho persa. Non credo di aver più molto da dire», spiega in conferenza stampa Sergio Chiamparino.

«Quando si perde è sempre il comandante dell’esercito che si assume la responsabilità – aggiunge – Quando si sarà insediato il Consiglio, valuterò le modalità con cui lasciare il seggio in modo che si trovino soluzioni che aiutino a portare energia nuova».

«Non sbatto la porta né faccio colpi di testa – precisa Chiamparino – Metto a disposizione il mio seggio, così da valutare modalità, opportunità e tempi. Mi sembra ragionevole mettere a disposizione il mio seggio per chi ha una nuova forza».

«Ringrazio tutti coloro che mi hanno votato, i tanti candidati delle liste e chi in questo mese e mezzo mi ha affiancato e aiutato in questa campagna elettorale. Quando si perde si perde e se si è perso è perchè la mia persona e la mia proposta programmatica non sono stati sufficientemente convincenti» ha proseguito Chiamparino con un augurio per il futuro: «Da Piemontese mi auguro che si facciano partire i cantieri della Tav e che su cose tipo il Salone del Libro il mio successore continui a collaborare con la città di Torino».

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano