20.6 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Appendino: “Il mio sostegno a Di Maio e al governo”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Nonostante il risultato delle elezione europee e regionali che hanno visto un calo dei consensi per il Movimento 5 Stelle la sindaca Chiara Appendino ribadisce la sua fiducia nel leader pentastellato Luigi Di Maio e al governo.

«Le urne, in Europa e in Piemonte, hanno restituito un esito molto chiaro: un exploit della Lega che, per quanto mi riguarda, a Torino non giunge del tutto inaspettato.  Un risultato che deve essere profondamente compreso e rispettato, anche e soprattutto perché è ancora più marcato nelle zone più difficili della città. Il nostro compito è quello di non smettere mai di ascoltare queste persone e di occuparci, con maggior forza e convinzione dei tanti problemi che riguardano tutti i torinesi» scrive la sindaca in una nota rivolgendosi poi al leader del suo partito. «A Luigi Di Maio – che esorto a proseguire con le importanti iniziative di Governo avviate – va il mio totale sostegno. Ricopre un ruolo difficile per il quale dobbiamo garantirgli tutto il nostro supporto».

Appendino si è poi congratulata con il neo presidente del Piemonte Alberto Cirio e ha ringraziato Sergio Chiamparino «per il lavoro svolto in questi tre anni nei rispettivi ruoli, posso dirlo, mettendo sempre davanti a ognuno di noi l’interesse delle Istituzioni e delle Comunità che rappresentiamo».

«Ringrazio Giorgio Bertola per essersi speso con tutte le sue forze in questa faticosa campagna elettorale. Sono certa che tutti i Consiglieri Regionali che verranno eletti si spenderanno per portare avanti le idee del Movimento 5 Stelle in Piemonte».

«Un ringraziamento, infine, va anche a tutti i dipendenti pubblici e ai cittadini coinvolti nelle procedure di voto che con il loro lavoro hanno permesso e stanno permettendo ancora una volta questo straordinario esercizio democratico» conclude Appendino.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano